mar, 29 luglio 2014 | Fai il Login o Registrati!

torna alla home di Calabria Notizie

Utenti online: 6 ospiti, 10 bot

Operazione Imelda: sequestro di armi, munizioni e droga – 31 arresti tra Locri e Gioia Tauro

REGGIO CALABRIA – La Guardia di Finanza sta eseguendo 31 arresti in una vasta operazione antidroga che riguarda l’Italia e altri Paesi. L’operazione ‘Imelda’ ha scoperto i canali di approvvigionamento della droga che dal Sud America giungeva in Italia. Fulcro dei traffici sono le cosche di ‘ndrangheta di San Luca e Gioia Tauro. Alcuni arresti sono stati eseguiti anche a Duisburg, in Germania. Le indagini sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria.

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati numerosi chili di cocaina. Secondo gli inquirenti l’organizzazione gestiva un traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Nel corso delle indagini e’ emersa un’alleanza tra le cosche Nirta-Strangio di San Luca e Ascone-Bellocco della Piana di Gioia Tauro. Le indagini della Guardia di Finanza sono iniziate nel 2006 e sono state coordinate dalla Dda di Reggio Calabria.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, con il procuratore capo della Repubblica di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone.

Nessun commento

Commenta su Calabria Notizie

Devi fare il log in per commentare.