Scroll To Top

Bergamini, pubblicata foto dell’autopsia del ’90. Smontata la tesi del suicidio

in politica e cronaca

Una foto dell’autopsia svolta nel gennaio del 1990. Basta questa a smontare la tesi del suicidio di Donato Denis Bergamini, centrocampista del Cosenza morto 25 anni fa. La famiglia del calciatore ferrarese ha affidato alla Gazzetta dello Sport la pubblicazione della foto che rappresenta la prova che Denis non si buttò sotto ad un camion, per poi essere trascinato per 60 metri. Si vede un volto pulito, intatto, con soltanto un taglio sulla fronte.

bergamini_2

I due testimoni presenti a Roseto Capo Spulico, Statale 106, sulla costa jonica della Calabria cosentina, parlarono subito di suicidio. Denis si sarebbe buttato sotto al camion, per poi essere trascinato per oltre 60 metri. Si tratta di Isabella Internò, ex fidanzata di Bergamini, e Raffaele Pisano, l’autista del camion.

Nel 2011 la Procura di Castrovillari ha riaperto l’inchiesta, ed ora i due sono indagati: la donna per omicidio volontario in concorso, il camionista per falsa testimonianza. L’inchiesta sta per essere chiusa, e di certo la tesi del suicidio non è più presa in considerazione come fatto erroneamente in tutte le precedenti indagini.

Dopo aver lottato per 25 anni, la famiglia di Denis ora vuole sapere la verità.

bergamini_4

redazione calabrianotizie.it

Clicca qui per foto e articolo della Gazzetta

No comments yet