Scroll To Top

Catanzaro: sequestrata discarica abusiva di copertoni nel quartiere Sala

in ambiente e trasporti

CATANZARO – Il nucleo ecologico della Polizia locale ha sequestrato una discarica abusiva di copertoni alla confluenza dei torrenti Musofalo e Fiumarella. Lo ha comunicato il consigliere delegato al monitoraggio dell’ambiente sul territorio, Eugenio Riccio, che sta seguendo quotidianamente le operazioni dirette dal colonnello dei vigili urbani, Franco Basile e predisposte dal sindaco Sergio Abramo.

discarica abusiva musofalo (1)La discarica abusiva di copertoni è stata rinvenuta, in seguito a una segnalazione di un cittadino, all’altezza di via Contessa Clemenza, nel quartiere Sala. La Polizia locale, che ha già avviato un’indagine per cercare di individuare i trasgressori, ha presentato alla Procura della Repubblica una denuncia scritta per far sì che l’ente proprietario del terreno provveda a bonificare l’area.

Dopo il sequestro della discarica abusiva avvenuto ieri nel letto del torrente Fiumarella, all’altezza di via Sardegna (quartiere Lido), le operazioni di monitoraggio e controllo degli scarichi abusivi nei corsi d’acqua presenti sul territorio continuano a segnare risultati tangibili sul fronte della tutela dell’ambiente.

“È essenziale ribadire che questi sequestri di discariche abusive nei letti dei torrenti, e la verifica degli argini dei fiumi, ci consentono di eliminare dei danni potenziali alla qualità del nostro mare, che con le piogge di questi giorni ha visto aumentare notevolmente il rischio di ‘invasione’ da rifiuti depositati illegalmente nei letti dei corsi d’acqua. Su questo versante – ha concluso il consigliere – è bene sottolineare come la collaborazione dei cittadini, che stanno segnalando ogni possibile illecito e abuso, stia garantendo un aiuto fondamentale all’azione di tutela dell’ambiente messa in atto dall’Amministrazione di Palazzo De Nobili e dalla Polizia locale”.

redazione CN

No comments yet