Scroll To Top

COLORfest Special Edition: a novembre Il Teatro degli Orrori, a dicembre Colapesce

in cultura e società

LAMEZIA TERME – COLORfest, la rassegna di musica e arti indipendenti che si tiene a Lamezia da ormai tre anni, raddoppia e lo fa con un’edizione invernale, con due appuntamenti da non perdere. Il 1 novembre, infatti, si terrà, allo Zoom Music Club di Marcellinara, la COLORfest special edition, nata dalla collaborazione tra la APS Che cosa sono le nuvole e la Spaghetti Sunday.

il_teatro_degli_orrori

Il Teatro degli orrori

A salire sul palco sarà Il Teatro degli Orrori: per il gruppo alternative rock, impegnato nel tour promozionale del loro quarto album di studio, in uscita il prossimo 2 ottobre, quella allo Zoom Music Club sarà l’unica data calabrese.

Ad aprire la rassegna musicale in versione invernale, i (AllMYFriendzAre) Dead: per la band reggina, insieme da 10 anni e con il terzo album “Wonders From the Grave” in uscita, si tratta di un gradito ritorno, essendo già stati ospiti della seconda edizione del COLORfest al Parco Mitoio.

Gli organizzatori di questa special edition del COLORfest hanno deciso di contribuire ad arricchire la rassegna dedicando una parte della giornata del 1 novembre ad un Festival Music Contest. Dalle 17, infatti, protagoniste sul palco dello Zoom Music Club saranno le band emergenti, alle quali COLORfest dedicherà uno speciale contest che gli permetterà di assicurarsi la presenza sui palchi di alcuni dei più importanti festival calabresi: oltre all’ingresso line up COLORfest, vinceranno anche la possibilità di esibirsi a Suoni Pindarici, al Curinga Music Festival e al Musica Sottolio.

In palio anche l’apertura al Turn Over e una serata al live club lametino, Cafe Retrò. A selezionare i vincitori, oltre al pubblico, anche una giuria composta da alcuni dei rappresentanti dei festival calabresi, come Loredana Ciliberto di Suoni Pindarici, Filippo Andracchio di Musica Sottolio, Diego Sottilotta di Turnover, Vincenzo Mazza del Curinga Music Festival e Pasquale De Sensi del Cafe Retro.

Le band emergenti che saliranno sul palco per contendersi la vittoria saranno: A minute to insanity da Bisignano, gli Elektrojesuz di Brindisi, i Se Bo di Sersale, i Monkeys Of Tomorrow e gli Eterae di Cosenza, i Coffea Strange di Crotone e i Kessler di Siderno. Presenti stand drink e food e, dopo i concerti, la serata si concluderà con dj set.
Colapesce_Baronciani
Il secondo appuntamento dell’inverno targato COLORfest è un altro concerto da non perdere! COLORfest, infatti, in collaborazione con Cafe Retrò, ha annunciato la data del 9 dicembre per il “Concerto disegnato” di Colapesce e Alessandro Baronciani. La voce del cantautore siciliano e l’arte di Baronciani si uniscono per dare vita ad un nuovo progetto: “Concerto Disegnato” approderà a Lamezia presso il live club Cafè Retro con ingresso gratuito.

Le prevendite per il COLORfest special edition sono già disponibili su www.inprimafila.net mentre sono aperti i primi punti vendita a Cosenza presso Inprimafila in via G. Marconi 140; a Rende presso Agiuropicala in via Savino, zona Università; a Lamezia Terme presso il Cafe Retrò su Corso Numistrano. In settimana saranno aperti e resi noti anche gli altri punti vendita regionali a Catanzaro, Catanzaro Lido, Reggio Calabria e Taurianova.

Redazione CN

No comments yet