Scroll To Top

Dal Ministero dell’Economia arrivano i finanziamenti per i precari Lsu-Lpu

in economia e lavoro

Dodici milioni e 500 mila euro stanziati dalla Giunta regionale per i precari LSU e LPU. Ieri pomeriggio sono state approvate dall’esecutivo una serie di variazioni al bilancio che riguardano in particolare i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità. Infatti, con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, è stata assegnata alla Regione Calabria la somma di 12.500.000,00 euro, pari alle risorse spettanti ai lavoratori precari per i primi due trimestri del 2014.

Agli LSU e LPU andranno 11 milioni e 100 mila euro, mentre 1,4 milioni di euro saranno destinati ai lavoratori ultracinquantenni espulsi da settori ed aziende in crisi. Tra le variazioni al bilancio è stata anche assicurata la copertura per una ulteriore mensilità al personale dei presidi idraulici oltre a 4,4 milioni di euro di maggiori entrate legate alla riscossione della tariffa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, per il conferimento in impianto e per quello in discarica, versate dai Comuni direttamente alla Regione Calabria.

Infine la Giunta ha assicurato la disponibilità di una prima tranche di risorse per il rinnovo del Consiglio regionale, vista la necessità di istituire l’Ufficio elettorale per lo svolgimento delle prossime elezioni.

g.c.

No comments yet