Scroll To Top

Gli startupper calabresi a Berlino per l’edizione internazionale di Smau

in innovazione e ricerca

Smau, l’evento fieristico italiano sull’innovazione tecnologica e digitale sbarca a Berlino. Dopo le ultime tappe di successo, tra cui quella calabrese dello scorso novembre organizzata in collaborazione con CalabriaInnova, il prossimo 12 e 13 marzo è in programma a Berlino la prima edizione internazionale della fiera.

smau-2013-milano-anteprimaTra i partecipanti di questa tappa anche tre startup calabresi, due delle quali si sono aggiudicate il Premio Lamarck proprio in occasione di Smau Calabria. Il riconoscimento è andato alle migliori startup con le idee di business più mature e pronte a entrare sul mercato. Le vincitrici dell’edizione calabrese sono: Altrama Italia, specializzata nella realizzazione di soluzioni multipiattaforma per la promozione turistica e la valorizzazione dei beni culturali. L’azienda ha ideato e realizzato Viaggiart, un servizio che permette agli utenti di venire a conoscenza di tutta l’offerta turistica partendo dalla ricerca di luoghi culturali.

C’è anche Spitch, startup che ha realizzato un riconoscitore vocale evoluto in grado di scomporre il parlato in elementi vocali che corrispondano ad azioni atomiche all’interno di dispositivi quali smartphone, tablet o pc, e capace di funzionare anche in modalità offline.

La terza startup che parteciperà a Smau Berlino è GreenDea, finalista della Start Cup 2013: il progetto consiste in un software messo a punto da ingegneri informatici dell’Unical, per mettere a disposizione le risorse di calcolo dei pc e abbattere i tempi richiesti da operazioni particolarmente complesse.
Direttamente dalla Calabria anche IllCare, startup di Rende che ha sviluppato un’app per l’autodiagnosi e la scelta del farmaco da banco più indicato per i sintomi manifestati. La startup ha vinto la seconda edizione del premio Lamarck a Smau Napoli.

E poi c’è 1000Italy, fondata da due giovani calabresi, che ha sede a Londra. Si tratta di una piattaforma web e smartphone (in italiano, inglese e russo) che fa incontrare i fruitori del mercato turistico con i fornitori dei servizi a esso legati. La startup ha vinto l’edizione nazionale del premio Lamarck di Milano e il contest App4Expo realizzato da Regione Lombardia e Smau per promuovere il territorio lombardo in vista di Expo 2015.

Un’occasione importante per gli startupper che a Berlino troveranno spazio per affermarsi e per presentare i loro prodotti a una platea di imprenditori sempre alla ricerca di idee, progetti e competenze per innovare e accelerare il proprio business.

redazione CN

No comments yet