Scroll To Top

Imprenditore denuncia le cosche e finisce in disgrazia. Ma Equitalia gli pignora la casa

in altre notizie dal web

Ha chiesto di utilizzare un immobile confiscato alla ‘ndrangheta per trasferire la sua azienda sull’orlo del fallimento. E intanto Equitalia ha avviato le procedure per vendere la sua casa all’asta. È la triste storia del testimone di giustizia Tiberio Bentivoglio che a Reggio Calabria gestisce una sanitaria. Qualche anno fa ha subito un tentato omicidio, ha denunciato e fatto arrestate la cosca del suo quartiere che gli ha incendiato il negozio per due volte. Lo ha rimesso in piedi ma non è riuscito più a pagare i contributi ai dipendenti, l’affitto dei locali e le tasse perché all’improvviso ha perso i clienti. (leggi l’articolo completo di Lucio Musolino su ilfattoquotidiano.it)

No comments yet