mer, 16 aprile 2014 | Fai il Login o Registrati!

torna alla home di Calabria Notizie

Utenti online: 9 ospiti, 3 bot

Fatturato diminuito per l’80% delle imprese calabresi – Crisi certificata dallo studio dell’Istituto Demoskopica e commissionato dalla Bcc Mediocrati. Il 10% degli imprenditori calabresi dichiara di aver subito estorsioni

COSENZA – Non un bel quadro quello disegnato dallo studio commissionato dalla Banca del credito coperativo Mediocrati e realizzato dall’Istituto Demoskopica sullo status dell’imprenditoria calabrese. Un settore in forte crisi e sottoposto a speculazioni di tipo corruttivo, spicca infatti il dato dei crimini di tale genere di cui gli imprenditori avvertono il peso crescente. [ » ]

A San Luca i ragazzi non vanno a scuola – I carabinieri hanno segnalato alla Procura di Locri alcuni genitori per le troppe assenze dei figli. L’abbandono scolastico è una piaga molto diffusa nella Locride

SAN LUCA – In molte zone dell’Italia, soprattutto in Calabria, mandare i figli a scuola non viene ancora considerato come un obbligo ma come una scelta facoltativa. Così accade anche nella Locride, in particolare a San Luca, dove ieri sono intervenuti i Carabinieri per denunciare il triste fenomeno dell’abbandono scolastico. [ » ]

Pubblicato il “Bando Educazione dei Giovani” di Fondazione con il Sud – L’obiettivo è contrastare la dispersione e l’abbandono scolastici nelle regioni meridionali

La Fondazione Con Il Sud promuove la terza edizione del “Bando Educazione dei Giovani” per sostenere interventi concreti per contrastare la dispersione e l’abbandono scolastici nelle regioni meridionali. In Italia 114 mila adolescenti lasciano gli studi. E’ un fenomeno diffuso nel Paese, ma in alcune aree del Mezzogiorno si registrano percentuali elevatissime. [ » ]

Aeroporto dello Stretto più “easy to fly” – L’Enac mitiga le limitazioni allo scalo reggino “Tito Minniti” che adesso potrà accogliere più facilmente i voli delle compagnie low cost

REGGIO CALABRIA – L’Enac mitiga le limitazioni tecnico operative all’Aeroporto dello Stretto. Una notizia importante per lo scalo “Tito Minniti” che da oggi potrà accogliere più facilmente i voli delle compagnie low cost. Questo il risultato ottenuto dalla società di gestione dell’aeroporto reggino, la Sogas, alla conclusione dell’incontro di ieri con la Direzione Centrale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. [ » ]

Ospedale Unico della Piana: nominata la Commissione che assegnerà l’appalto per la realizzazione – Entro novembre saranno scelti gli affidamenti delle concessioni per gli ospedali della Sibaritide e di Vibo Valentia

CATANZARO – Il Direttore Generale della Stazione Unica Appaltante, Generale Antonio Rizzo rende noto che con decreto n. 14658 dello scorso 28 ottobre la S.U.A. ha nominato la Commissione giudicatrice, incaricata di selezionare il Concessionario, cui verrà affidata la realizzazione del nuovo complesso ospedaliero della Piana di Gioia Tauro. [ » ]

Partono le proteste dei precari Lsu-Lpu calabresi – A Spezzano Albanese 15 lavoratori si incatenano sul tetto del municipio. Il 4 novembre ci sarà lo sciopero generale mentre l’11 si terrà il presidio al palazzo del Consiglio regionale

Quindici LSU e LPU del comune di Spezzano Albanese si sono incatenati sul tetto del municipio per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi arretrati di tre mesi e per sollecitare l’Ente alla stabilizzazione della loro posizione lavorativa. [ » ]

«Ora fare chiarezza e individuare le responsabilità» – Legambiente commenta il sequestrodell’albergo “E’ Hotel” di Reggio Calabria. Già diversi anni fa l’associazione ambientalista aveva denunciato possibili violazioni di legge

REGGIO CALABRIA – Dopo il sequestro di parti importanti della struttura alberghiera a quattro stelle situata sul lungomare di Reggio Calabria, l’“E’ Hotel”, interviene Legambiente che in passato aveva già denunciato le possibili violazioni alla legge che ne avevano permesso la costruzione: «Riteniamo sia giunto il momento di fare completa chiarezza [ » ]

Blocco al termovalorizzatore di Gioia Tauro – I lavoratori dell’impianto di smaltimento rifiuti incrociano le braccia in attesa di una risposta dalla Regione. Vogliono certezze sul loro futuro occupazionale

GIOIA TAURO – Interrotte da questa mattina tutte le attività connesse all’impianto di termovalorizzazione di Gioia Tauro. I 51 operai in sciopero hanno fermato tutte le attività della struttura di smaltimento rifiuti, bloccando a tempo indeterminato l’unico impianto di incenerimento di rifiuti della Calabria. [ » ]