Scroll To Top

Operazione “Colombiani d’Aspromonte”, 27 persone arrestate per traffico di armi e droga (FOTO+VIDEO)

in politica e cronaca

REGGIO CALABRIA – Stamattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno tratto in arresto 27 persone, ritenute responsabili di traffico di armi ed ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi, furti venatori e caccia di frodo. Inoltre, sono state effettuate 30 perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettanti indagati.

Le indagini, condotte da militari del Gruppo di Locri, del Comando Stazione CC di San Luca e dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, sono scaturite dal monitoraggio dell’area che comprende San Luca e Delianuova, e sono partite nel 2013 dopo l’individuazione di una vasta piantagione di canapa indica in alta montagna nel comune di San Luca.

Sono state rinvenute successivamente numerose piantagioni di canapa indica ubicate in alta montagna, grosse quantità di sostanze stupefacenti già confezionati e pronti per la vendita nonché veri e propri arsenali di armi, all’interno di casolari ed ovili riconducibili a soggetti ritenuti contigui alle ‘ndrine di San Luca degli Strangio, detti “Janchi”, e dei Giorgi, detti “Boviciani”, protagonisti della tristemente nota faida di San Luca.

I soggetti coinvolti colpiti da ordinanza di custodia cautelare:

– CUTRI’ Andrea, da San Luca, di anni 28 IN CARCERE;
– GIAMPAOLO Antonio, da San Luca, di anni 30 IN CARCERE;
– GIAMPAOLO Domenico, da San Luca, di anni 26 IN CARCERE;
– GIORGI Antonio, da San Luca, di anni 53 IN CARCERE;
– GIORGI Francesco, da San Luca, di anni 22 IN CARCERE;
– GIORGI Francesco, alias “Schillaci”, da San Luca, di anni 30 IN CARCERE;
– GIORGI Giovanni, da San Luca, di anni 73 IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI;
– GIORGI Salvatore, da San Luca, di anni 58 IN CARCERE;
– MAMMOLITI Domenico, da San Luca, di anni 28 IN CARCERE;
– MAMMOLITI Giuseppe, da San Luca, di anni 58 IN CARCERE;
– MAMMOLITI Saverio, alias “Bambolo”, da San Luca, di anni 32 IN CARCERE;
– PELLE Antonio, alias “Palea”, da San Luca, di anni 47 IN CARCERE;
– PIPICELLA Giuseppe, da San Luca, di anni 59 IN CARCERE;
– SERGI Donato, alias “Arcangelo”, da San Luca, di anni 48 IN CARCERE;
– STRANGIO Giuseppe, alias “Champagne”, da San Luca, di anni 61 IN CARCERE;
– CAGLIOSTRO Giuseppe, da Delianuova, di anni 32 SOTTOPOSTO ALL’OBBLIGO DI FIRMA;
– CARBONE Basilio, alias “Silio”, da Delianuova, di anni 37 SOTTOPOSTO ALL’OBBLIGO DI FIRMA;
– CARBONE Giuseppe, alias “U Zingaru”, da Delianuova, di anni 39 IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI;
– CARBONE Raffaelangelo, da Delianuova, di anni 35 SOTTOPOSTO ALL’OBBLIGO DI FIRMA;
– DEMARTE Rocco, alias “Pitta”, da Delianuova, di anni 28 IN CARCERE;
– GUADAGNINO Giovanni, da Delianuova, di anni 49 SOTTOPOSTO ALL’OBBLIGO DI FIRMA;
– ITALIANO Domenico, alias “Ragioniere”, da Delianuova, di anni 41 IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI;
– ITALIANO Francesco, alias “U Pajuni”, da Delianuova, di anni 31 IN CARCERE;
– LIROSI Angelo, da Delianuova, di anni 58 IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI;
– LIROSI Michele, alias “Mandali”, da Delianuova, di anni 26 IN CARCERE;
– LIROSI Rocco, da Delianuova, di anni 28 IN CARCERE;
– RECHICHI Alessio, da Delianuova, di anni 26 IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI;

IL VIDEO

redazione CN

No comments yet