Scroll To Top

Operazione Lampezia: segnalato un danno alle casse dello Stato da oltre 11 mln di euro

in politica e cronaca

CATANZARO – Più di 11 milioni e 500 mila euro di danno erariale sono stati segnalati dalla Guardia di Finanza di Catanzaro alla Corte dei Conti. La contestazione è avvenuta al termine dell’operazione “Lampezia”, grazie alla quale erano state arrestate 5 persone e sequestrati beni del valore di 45 milioni di euro.

Dalle indagini dei finanzieri si era scoperto che gli arrestati erano in realtà dei “colletti bianchi”, che avevano messo su un’organizzazione criminale dedita al perseguimento di reati di natura patrimoniale e fiscale.

In particolare, i 5 soggetti, attraverso l’uso di falsa documentazione, creavano costi inesistenti, per poi ripianarli indebitamente con i contributi pubblici.

Dalla concessione di questi contributi, pari ad 11.524.376,90 euro, al termine dell’indagine penale, si è potuto così segnalare i responsabili del danno erariale, visto e considerato anche gli indirizzi giurisprudenziali, secondo cui “anche il soggetto privato può rispondere di responsabilità per danno erariale in caso di indebite percezioni di pubbliche contribuzioni”.

g.c.

No comments yet