Scroll To Top

Sbarco di profughi a Strongoli: 63 persone su una barca a vela

in politica e cronaca

CROTONE – Sessantatre persone di nazionalità afgana, siriana e irachena stipati su una barca a vela di venti metri hanno raggiunto le coste calabresi questa mattina all’alba. Più precisamente, i profughi hanno toccato terra in località Fasana, a Strongoli. Si tratta di 52 maschi (di cui 12 minori e 2 neonati) e 11 donne. Dalla barca, arenatasi sulla spiaggia, un gruppo di profughi aveva già cominciato ad allontanarsi lungo la statale 106. Sono stati tuttavia intercettati dai Carabinieri che, insieme a Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Questura, li hanno portati al Centro di accoglienza Sant’Anna di Crotone insieme agli altri rimasti nei pressi dell’imbarcazione. Uno di loro è stato trasportato in ospedale per ipotermia.

No comments yet