Scroll To Top

“Soccorso senza barriere”: incontro a Rende promosso dalle associazioni di volontariato

in altre notizie dal web

RENDE – Si svolgerà lunedì 18 novembre, alle ore 16.30, presso il Centro Direzionale della Banca di Credito Cooperativo Medio Crati di Rende, un incontro promosso dalle Associazioni di Volontariato che hanno sottoscritto il protocollo d’intesa “Soccorso Senza Barriere” condividendo proposte per le linee guida riguardanti la pianificazione d’emergenza e programmi formativi di base per i volontari di protezione civile.

L’incontro è stato organizzato nell’ambito della Giornata Internazionale per la Riduzione dei Disastri indetta dalle Nazioni Unite il 13 ottobre scorso sul tema “Disabilità e Disastri”. Le persone con disabilità, infatti, non hanno ancora una rappresentanza significativa nella pianificazione e nei processi decisionali attivati per ridurre i rischi nelle emergenze.

Nella provincia di Cosenza è stato il Comune di Luzzi a realizzare, per primo, la mappatura delle persone con disabilità adottando una simbologia differenziata e specifica in relazione alle diverse disabilità, grazie ad un progetto pilota portato avanti dall’Associazione Tutela Civium e realizzato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi, sezione di Cosenza e con l’Associazione Con Paola Onlus per la formazione di volontari per l’assistenza alle persone fragili e con disabilità.

Nel 2012, presso la Regione Calabria, è stato costituito un tavolo sulle procedure da integrare alla Pianificazione d’emergenza per piani di protezione civile in merito alla problematica della non autosufficienza. Tutela Civium ha promosso la costituzione di un tavolo tecnico regionale per la redazione di linee guida finalizzate all’adozione del Piano Comunale per le situazioni d’emergenza (condividendo la simbologia adottata nel Piano di emergenza per l’evacuazione delle persone con disabilità nel Comune di Luzzi).

La proposta di linee guida “Procedure ed elaborazione mappa sinottica della disabilità e Programma integrativo al corso base di protezione civile” sarà presentata, durante l’incontro, da Gianfranco Pisano, Coordinatore di Soccorso Senza Barriere il cui intervento sarà preceduto dall’introduzione di Antonio Salpietro del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

Interverranno referenti di Lega Autonomie Calabria, di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani Calabria, della Provincia di Cosenza e della Regione Calabria. Sarà presente il Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao.

A moderare i lavori sarà il giornalista Valerio Caparelli. Nel corso della manifestazione verrà consegnata una targa al merito per il lavoro svolto nell’ambito della Protezione Civile al Viceprefetto Vicario della Provincia di Crotone, Maria Carolina Ippolito e al Viceprefetto aggiunto della Prefettura di Cosenza, Vito Turco.

No comments yet