Scroll To Top

Un corso di scacchi e uno di ceramica dal 2 marzo a Lamezia Terme

in altre notizie dal web

LAMEZIA TERME – Corso di scacchi di durata trimestrale, con 12 lezioni per un totale di 24 ore, da lunedì 2 Marzo presso i locali dell’associazione Aleph arte a Lamezia Terme. Alla fine del corso si terrà un laboratorio di ceramica, di 3 incontri, in cui ognuno realizzerà la propria scacchiera personalizzata.

10997265_1551617621782062_1461767533_nCorso di scacchi
“Una partita a scacchi è un’opera d’arte fra due menti, che deve bilanciare due scopi talvolta disparati: vincere e produrre bellezza.” (V. Smylov)

Gli scacchi, che riuniscono organicamente elementi di arte, di scienza e di sport, durante i secoli hanno costituito parte inalienabile della cultura e della civiltà mondiali. E’ opinione diffusa che gli scacchi facilitino lo sviluppo delle capacità intellettive. Questa conclusione non si basa soltanto sulla statistica e sui riferimenti alle biografie di personaggi famosi, ma anche su fondamenti scientifici. Gli scacchi possono essere uno strumento ideale per agire sull’intelletto sviluppandone le capacità. Essi infatti permettono il potenziamento dell’attenzione, della concentrazione, della memoria e della logica, nonché educano alla responsabilità e all’etica sportiva, tutto ciò all’interno di una dimensione ludica di sano divertimento. L’obiettivio è quello di fornire la padronanza delle regole base del nobil gioco, dell’analisi delle partite e avviare all’agonismo, di conoscere gli scacchi nella storia e nell’arte.

Moduli
1. Le regole e il movimento dei pezzi
2. Apertura, mediogioco e finale
3. Strategia e tattica
4. Scacchi e cultura
5. Sistemi di apertura
6. Partite illustrative
7. Utilizzo di software scacchistici

Per info e prenotazioni:
Vincenzo Costabile, Istruttore FSI (Federazione Scacchistica Italiana), categoria agonistica prima nazionale tel. 3913125339 – email vincenzo.costab@gmail.com

Laboratorio di ceramica
Benché non tutti gli artisti sono giocatori di scacchi, tutti i giocatori di scacchi sono artisti. (M. Duchamp)

Al termine del corso di scacchi, la fase laboratoriale, articolata in tre incontri, coinvolgerà i partecipanti nella costruzione di una personale interpretazione di una scacchiera in ceramica. Riflettendo sul gioco degli scacchi e ripercorrendo il ruolo che questi hanno avuto nell’arte, si analizzeranno legami tra arte e gioco rintracciando in entrambe alcuni elementi tipici dell’arte contemporanea: bicromia; scultura; installazione… Dall’osservazione di alcune loro rivisitazioni artistiche e sfruttando il potenziale espressivo della materia, si avrà la possibilità di personalizzare la superficie modulare della scacchiera giocando con le dualità di pieno – vuoto, positivo – negativo, chiaro – scuro, bi e tridimensionalità. Scacchi e scacchiere, realizzati in argilla, pur nel rispetto dell’impostazione classica del gioco, diverranno un pretesto per inventare e costruire infinite varianti creative.

Per info e prenotazioni:
Silvia Pujia, Associazione Culturale Aleph Arte, via Ubaldo De Medici, 2 – Lamezia Terme (CZ)
pujiasilvia@gmail.com – associazionealepharte@gmail.com – 3208341059

È possibile seguire corso e laboratorio in modo consequenziale o separatamente

No comments yet